Il CreàTTivo della Settimana è…IOCISTO

Eccoci quì!

Pronti a ripartire alla grande dopo la pausa natalizia.

Per farlo abbiamo scelto di parlarvi non di una persona singola ma di un gruppo, un progetto, un’idea:

IOCISTO

e il sogno che si avvera quotidianamente de

 LA LIBRERIA DI TUTTI

Li scegliamo perchè sono un vero e proprio esempio di ottimismo, passione e creatività

e ci insegnano che se VUOI PUOI!

In un epoca storica in cui la crisi è ovunque, le aziende chiudono e il lamento è comune e costante.

C’è chi ci ha creduto e insieme a loro prima 10, 100 e poi 1000 altri…

Ma vogliamo prendere in prestito proprio le parole utilizzate dagli ideatori di tutto questo:

Tu nella vita hai mai provato a realizzare un sogno?
Magari da bambino, quando pensavi “cosa farò da grande”, da ragazzo, quando avresti voluto cambiare il mondo, o da adulto, con un po’ di rimpianto per non averci provato prima.
Poi, improvvisamente ti ritrovi a fare lo stesso sogno di qualcun altro. Uno condiviso, di tante persone che prima chiudono gli occhi, immaginano, poi si ritrovano, e alla fine dicono “io ci sto”.
Allora capita che quei sogni si trasformino prima in idee, poi in progetti, e poi ancora in realtà. Con la forza e la passione di tutti.
È quello che è accaduto a noi: abbiamo immaginato una libreria di tutti. Un sogno che si sta realizzando, che vuole continuare a crescere, anche col tuo aiuto.

In un giorno di primavera del 2014,  mentre l’ennesima libreria di Napoli chiudeva, un gruppo di persone si è ritrovato a pensare e a condividere su facebook: “e se l‘aprissimo noi una libreria?”.
Non accettavano l’idea di una città senza libri e hanno lanciato una provocazione, che in breve tempo si è trovata ad avere tante gambe e tanto cuore per camminare e per correre. Quelle persone eravamo noi che improvvisamente, spinti da una forza collettiva, ci siamo ritrovati ad agire, insieme.
Il 21 luglio in una piazza del Vomero, uno dei quartieri di Napoli più colpiti dalla crisi delle librerie, c’erano 150 sognatori che inauguravano uno spazio dove parlare di libri, raccontare di libri, recuperare la propria passione per la lettura, vivere il proprio tempo libero in un modo nuovo.

Ad assistere all’evento c’erano oltre 3.000 persone, entusiaste. Quel giorno è nata ‘iocisto’. La prima libreria inaugurata senza libri, perché di libri non ce n’erano ancora. La prima libreria “dal basso”.

Oggi iocisto vuol dire 700 Soci, circa 2.000 clienti, 5.000 libri nuovi in scaffale,  2.000 libri usati in vendita a prezzo ridotto, 100 tra presentazioni di libri, conversazioni con scrittori, eventi culturali e serate a tema.

Questi numeri dimostrano una grande convinzione e la più grande motivazione per continuare a fare di più.
La libreria di tutti, iocisto, trae la sua forza dalla partecipazione di tanti, dalla condivisione di idee, sforzi, impegno, esperienze. Alla maniera dei catalani Castellers, che formano delle magiche piramidi umane fino ad arrivare ad altezze impensabili, imprese rese possibili solo da uno sforzo collettivo.
Il progetto di una libreria con queste caratteristiche non si sarebbe potuto realizzare senza una coesione unica ed il forte convincimento di realizzare qualcosa che può lasciare il segno.
iocisto è questo. Pensare e fare insieme. E succede a Napoli.
Vi invitiamo ad approfondire e a supportare questo interessante progetto
clicca Quì per saperne di più e sostenere attivamente la loro idea
iocisto lo trovi anche su Facebook e quì il loro sito internet

 Se ti è piaciuto iocisto, condividi l’articolo e fallo conoscere in giro.

Il prossimo “CreàTTivo della settimana” potresti essere tu, scopri come.

Annunci

2 thoughts on “Il CreàTTivo della Settimana è…IOCISTO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...