Il CreàTTivo della settimana è…Ernestina Gallina

Una nuova settimana è iniziata,

e qual è il modo migliore per trascorrerla se non quello di presentarvi il nuovo

CreàTTivo della Settimana

lei è

Ernestina Gallina

alias

Pietrevive

che grazie alla sua immensa bravura e creatività con i colori acrilici

riesce ad animare delle semplici pietre fino appunto a renderle vive

Tra i suoi soggetti troviamo di tutto, animali: tantissimi gatti, cani, gufi ..ecc.,
presepi, apprezzati moltissimo.
Riceve quotidianamente tante richieste, tanti desiderano il ritratto su pietra della propria amata bestiola, un gattino che non c’è più, o un cagnolino molto amato.
Ci racconta di aver fatto il ritratto su richiesta anche ad un pappagallo!
Nel 2012 è stata in televisione a Geo& Geo con i presepi di sasso e l’anno dopo ha allestito una bellissima mostra personale intitolata “I sassi che miagolano ed altre meraviglie”.
“momenti felici della mia vita con i sassi!”
Occasionalmente partecipa a fiere e mercatini artigianali, ma per lo più potete trovarla su internet.
E come sempre piace fare a noi,
diamo la parola alle immagini

 all-star-with-mice

a2gufi

b-n

presepe14

DSC07781

ma conosciamo meglio il nostro

CreàTTivo della settimana

Chi sei?

Il mio nome è Ernestina Gallina, abito a Cesenatico, sulla costa romagnola e le mie creazioni si chiamano Pietrevive. Il primo sasso l’ho dipinto tanti anni fa, nel 1998, e oggi penso ancora che questa arte è bella, meravigliosamente creativa, che offre infiniti spunti alla fantasia, e che mai mi stancherò di cercare un altro sasso da dipingere!

Che fai?
Dipingo pietre appunto, proprio quel materiale ordinario e diffuso ovunque,  che vi capita di scalciare se ve lo trovate tra i piedi.
Eppure, con una attenta decorazione, queste diventano altro, si trasformano, evocano la natura e sanno emozionare.
 Perchè lo fai?
Io vivo in un posto dove i sassi non ci sono e quindi viaggio, a volte lontano, per trovare le mie tele naturali.
La ricerca del sasso è una vera caccia al tesoro, molto emozionante, perchè non sai mai cosa troverai, ogni sasso è unico, una scultura naturale, levigata dall’acqua e dal vento.
Parto sempre con la speranza di trovare il sasso speciale, quello che ha un’anima, quello che lo vedi e dici : è un gufo, è un elefante, è un’aquila..sono i sassi più belli, perchè ti parlano subito;
poi ci sono gli altri, quelli che non si rivelano, restano indecifrabili a lungo, io li lascio in un angolo del mio giardino…e aspetto.. finchè l’idea non nasce.
Quando torno a casa col mio bottino di pietre, le lavo e le metto sul piano di un tavolo, le osservo e studio le loro forme attentamente.

È il momento creativo, quando decido cosa diventeranno e immagino il disegno che animerà la pietra. Il procedimento, poi, si sviluppa nel disegno a matita sul sasso che successivamente dipingo con i colori acrilici.


Questo è solo un piccolo assaggio del mondo di Ernestina Gallina, potrete trovare tutta la sua collezione sul blog sassiaparte
e su facebook nella sua pagina ufficiale Pietrevive ditele che vi manda CreàTTivita

 Se ti è piaciuta la creatività di Pietrevive, condividi l’articolo e falla conoscere in giro.

Il prossimo “CreàTTivo della settimana” potresti essere tu, scopri come.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...